24 luglio 2007

Addio a Caterina Bueno


Una vita spesa a recuperare canzoni popolari, storie sepolte dall'abbandono delle campagne e dalla fuga nell'incomunicabilità dell'oggi. A bordo di una vecchia cinquecento, dice la leggenda. Lei l'aveva cantata De Gregori. Aveva recuperato tanto materiale che senza di lei si sarebbe perso per sempre. Anche in ottava rima. R.I.P.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Amo le donne con il cappello. E Caterina è il mio secondo nome.
Un bacio e un brivido, Caterina.
C'è un video su youtube con il commento sonoro che Francesco De Gregori aveva scritto per lei.
C'è solo una sua foto, la stessa che hai postato tu, i ponti di Firenze e qualche immagine di De Gregori.
Fiammetta

alba ha detto...

Ciao Caterina,sono Alba, tu capisci, sono felice di averti potuta conoscere di persona anche se la nostra amicizia è durata per poco tempo. Sei stata una persona paziente e coraggiosa, e ti ricordo con piacere. Ciao Caterina, un bacio e ogni tanto ricordati di me. Alba