20 luglio 2007

Epolis fa bene alla salute


Un giornale bello e gratuito. Scritto a partire da un sogno, con dentro la fatica e la passione di tanta gente che ci ha creduto. Un giornale che, come spiega Pierpaolo Vargiu, fa bene alla salute. Forza, Epolis. Resistete. Resistiamo.

anche qui

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Forza Epolis. Forza.
Fiammetta

loophole ha detto...

non può venire a mancare un così giovane e bel quotidiano

Tiziano

Anonimo ha detto...

no eh
non famo scherzi

E-polis deve vivere

Roberto

Andrea ha detto...

Forza Epolis

Andre

Anonimo ha detto...

epolis ci piace, speriamo continui

s.

Copiascolla ha detto...

Forza Paris, cioè volevo dire E Polis.

pancrazio anfuso ha detto...

Mia madre (75 anni) ha iniziato con Epolis a leggere un quotidiano. Andava a prenderlo con Marcie (la sua cagnolina) che poi lo portava lei a casa facendo ridere tutto il circondario. Manco gli avessi fatto una foto... Adesso non si dà pace. Ora, a tutto c'è rimedio, va bene. Ma c'è qualcosa di importante che un giornale fa, un significato che assume per le persone che lo seguono. Quando presentarono Epolis Roma all'Auditorium si disse in molti che lo scopo era riportare la gente a leggere un quotidiano. Fuori dalle questioni di soldi, di affari o che, volontariamente o incidentalmente, Epolis questo lo ha fatto. Per un certo numero di persone. Ha fatto davvero bene alla salute di qualcuno.

g ha detto...

in un mare di cartaccia che ci viene proposta quotidianamente nelle stazioni e nei bar, piena solo di pseudo-notiziein formato televideo; Epolis è un'isola felice e deve vivere.

Forza
Epolis

Giuseppe

Pietro Serra ha detto...

Tutta la mia solidarietà ai colleghi di Epolis. Pietro Serra Sorso