23 luglio 2007

Epolis fa bene alla salute/3

E non sarà niente, ma vi dedico questo frammento, a Daniè e a Claudio, a Antonio, Gianni, Gianfranco, e a tutti gli altri. Non sarà niente, no.

Meglio se le gazzarre degli uccelli
si spengono inghiottite dall'azzurro:
più chiaro si ascolta il sussurro
dei rami amici nell'aria che quasi non si muove,
e i sensi di quest'odore
che non sa staccarsi da terra
e piove in petto una dolcezza inquieta.
Qui delle divertite passioni
per miracolo tace la guerra,
qui tocca anche a noi poveri la nostra parte di ricchezza
ed è l'odore dei limoni.


Forza, ragazzi.

Nessun commento: