28 novembre 2007

Ci vorrebbe San Gennaro


Forse potrebbe bastare 'o miracolo: vincere al Bernabeu per qualificarsi. Ma potrebbe addirittura non essere sufficiente. La partecipazione alla Champions League non si è ancora conclusa, c'è una gara da giocare, anche se l'eliminazione è cosa quasi fatta. Non ci sono bilanci negativi da tracciare, perché per la Lazio l'orgoglio stava nel partecipare e nel fare bella figura. Cosa che è riuscita, perché la squadra si è battuta al massimo delle sue possibilità, che attualmente, purtroppo, sono quelle che sono. E non bastano a prevalere su un avversario più solido come l'Olympiacos. Una gestione migliore del mercato estivo avrebbe permesso alla Lazio di giocarsi qualche carta in più e anche di non pagare pegno in campionato. Ma non è certo una situazione da processi, anzi. Bisogna portare in lavanderia lo smoking, perché si torna al Bernabeu. E questi ragazzi se la sono guadagnata, questa soddisfazione. Certo, se ci mettiamo a pensare oggi a quando ci ricapita, un po' di magone ci viene. Ma il calcio è così, c'è sempre un'altra partita, un altro campionato, una storia da scrivere.

Nessun commento: