6 novembre 2007

Dentro o fuori


E' il momento di giocarsi tutto, perché c'è solo un risultato. E se si perde tempo a fare la conta degli assenti e a ricordarsi le sfortune, si resta prigionieri di un ingranaggio che stritola. La Lazio ha la possibilità di ribaltare la situazione, può farcela e in campo lo si è visto, soprattutto al derby. Basta parlare di sfortuna, basta dare peso alle mille cassandre che parlano, parlano, perché non sanno fare altro, chi è pagato per farlo e chi no. Undici uomini, undici uomini e Delio, e mettiamoci pure una pinta di rum. O di birra. Il Werder si può battere, e con lui i fantasmi di questi giorni. Stringiamo i denti e andiamo, senza tremare quando suona la musichetta. In alto i quori, laziali.

aggiornamento:
sì!!!

Nessun commento: