28 dicembre 2007

Cavalieri e dame caduti

Nell'età in cui l'identità è un problema, certa gente si unisce a gruppi di rock'n'roll e fa spettacoli per altra gente che ha le stesse difficoltà. La differenza d'età tra il pubblico e l'artista, nel caso del rock, non è molto. Ma, sfortunatamente, quelli del pubblico danno per scontato che quelli sul palcoscenico sappiano qualcosa che loro non sanno. Il che non è vero. Ci serve un ego molto forte per lasciarsi amare per quel che si fa piuttosto che per quel che si è. Il cantante ha un'anima, ma sente di non essere amato di fuori della scena. O, e forse è peggio, sente di brillare solo in scena e di avvizzire fuori di essa. D'altronde non siamo che fiocchi di neve, no?

Continua su www.loureed.it

1 commento:

alfa ha detto...

è un articolo incredibile, e t fa capire quanto Lou fosse cosciente gia a quei tempi-pur non essendo ancora n era nel mondo del mercato discografico- d come stavano cambiando le cose e di cio che stava facendo....la partre dove parla d Jaw è bellissima eheheh
ciauuu