10 dicembre 2007

Grottesco e volgare

Gnamo, è chiara la differenza tra una figura grottesca come quella che ha usato Luttazzi per il suo testo e l'insulto ipotetico a Ferrara. Non credo si sarebbe tirato indietro se avesse voluto farlo, quello che voleva, però, era esattamente usare una figura grottesca che fosse contemporaneamente sgradevole, urticante, in qualche modo velenosa. Se ci togliamo pipì e pupù non fa tutta questa differenza, o il problema sta nel fatto che Luttazzi ha detto cagare e pisciare?
Non può essere, suvvia

Nessun commento: