8 gennaio 2008

Rifiuti

Io non ne parlo perché non so che dire.
Non so distinguere il torto dalla ragione, e benché sia più che logico affermare che i rifiuti non possono stare in mezzo alla strada, non so dire chi ha subito davvero, solo e soltanto in questa sporca (sic) faccenda. Sicuramente tanta gente, ma vedo le facce e non so distinguere. Ieri dicevamo che sembrava non esserci una donna, o un giovane, tra i rivoltosi. Ma erano percezioni da televisione occhieggiata qui e là, a fotogrammi. Non vale nemmeno la paternale che stigmatizza i NIMBY, non più.
Perciò m'azzitto.

Nessun commento: