25 marzo 2008

La fine di Blogbabel

sarà sicuramente una cosa temporanea, ma è certo che chi s'ingegna per fornire servizi gratuiti di un certo tipo, finisce prima o poi nelle peste. Motivi, tanti. La natura umana in primis, la competitività strisciante o esplosiva che si esprime in certi contesti, il desiderio di apparire di alcuni, l'invidia di altri, e bla, bla, bla.
Film già visti che lasciano anche qualche segno sui protagonisti. Perciò, pur non essendo dentro alla questione, esprimo generica solidarietà ai gestori. Magari l'occasione è buona per fare qualcosa di meglio, o qualcosa per se stessi. Lo strumento era utile a sapere di cosa si parla in giro. In questo senso ne sento la mancanza ma personalmente sopravviverò.

Nessun commento: