7 aprile 2008

armadilly


Adoro lo sferragliar degli armadilli che si rifugiano a macchione. E' una cosa che mi fa divertire, sapere di vivere nei pensieri di certa gente, di essere marcato, spiato, origliato. Come contare più da morto che da vivo. Facile: basta fare un gesto, dire una parola e aspettare. Come quando da bambino tiri un sasso in un pozzo aspettando che faccia tloc. Alla fine il tloc arriva sempre, è quasi rassicurante nella sua scontatezza...

Nessun commento: