1 aprile 2008

saperlo

quale sarà la strada che costa di più, in termini di libertà, tra il non affrontare la questione-gruppi ultras che si scontrano tra loro e per questo limitare in molte maniere la libertà di tutti quelli che vanno allo stadio, e l’affrontare seriamente il problema e restituire al cittadino l’agibilità dello spazio dedicato alla fruizione di un evento sportivo? Perché sul tema c'è questa enorme cappa d'ipocrisia?

Nessun commento: