12 aprile 2008

Tanto rivince lui

Nonostante abbia detto (clicca, clicca) la solita quantità industriale di boiate e di bucìe e abbia toccato argomenti-tabù, tipo il tottototty nazionale.
Perché non c'è niente da fare, signora mia. I numeri lo dicono. Otto o dieci andranno a Casini, che non sono quelli chiusi dalla pora Merlin. Un po' meno a quelli che programmano una felice stagione a ròmpere i coglioni all'opposizione, una manciatina a qualche camicia nera sparsa e alla scucchia del fare, appena appena alle ganassone di Di Pietro, e che resta? Diciamo un 40-42 a 35, così mi dicono le ossa.

2 commenti:

franco ha detto...

così mi demoralizza le truppe però.

pank ha detto...

tattica, bellacci, tattica: ci legge il destrone e si rilassa e noi zac!