24 maggio 2008

Neonazi fuck off

Mentre il raid al Pigneto allunga l'allarmante scia recente di fattacci imputabili alla destra nazistoide nostrana, rimbalza dalla Germania la notizia dell'interessante iniziativa di Die Zeit, che è una specie di "Espresso" tedesco. Il settimanale ha creato Netz Gegen Nazis, un sito web che è on line da quindici giorni e che offre informazioni sui gruppi neonazisti tedeschi, con particolare attenzione alle pesanti infiltrazioni che ci sono, manco a dirlo, nelle tifoserie di molte squadre della Bundesliga tedesca. "L'estremismo di destra è sempre più presente nella nostra società, nelle istituzioni, nelle associazioni, nelle strade, nella cultura giovanile e su internet. Diffonde idee razziste, antisemite, sessiste e disumane, che offendono il nostro ideale di società democratica, pluralista, aperta e liberale". Così Die Zeit, che ricorda come in Germania il 70% della popolazione sia convinto di avere in casa troppi stranieri. Il sito è in tedesco. Bisognerebbe fare qualcosa del genere anche qui.
(La notizia da Internazionale)


Aggiungo: solidarietà a Christian Floris, conduttore di deegay.it, che è stato aggredito la scorsa notte a Roma mentre rincasava. Due persone gli hanno sbattuto la testa contro il muro minacciandolo perché si occupa di tematiche legate al mondo dell'omosessualità e gli hanno intimato di smetterla.
insomma, sembra proprio un'escalation in piena regola...

Nessun commento: