14 maggio 2008

Non tutto il mondo

Non tutti stanno andando a destra. Non tutti ringhiano verso gli altri, o s'illudono di potersi appropriare di radici che non esistono. Non tutti sono pronti a schiacciare gli altri sotto il proprio tallone, a scacciare, rincorrere, pestare, prevaricare, escludere. Non tutti pensano a entrare nella corporazione giusta, non tutti cercano con affanno di far parte degli amici degli amici per portarsi a casa qualche cosa avanzata dal banchetto dei grandi. Non tutti sono mossi dal desiderio di affermarsi, di competere, di legittimare per realizzarsi, legittimandosi. Non tutti pensano davvero di poter prendere il controllo della propria vita e del proprio territorio facendo valere un'autorità che non esiste. C'è chi può ancora far parlare la bellezza, semplicemente. Qualcuno che resisterà a qualunque cosa.

Nessun commento: