3 agosto 2007

SPF (sindrome preferie)

C'è qualche cosa nell'aria, ogni volta, il giorno che si va in ferie. Qualcosa che scatena i più selvaggi istinti dei rompicoglioni. Sanno che per settimane dovranno limitarsi ad ammorbare l'aria a casa loro. Allora sfogano tutta l'inquietudine, come farebbe un fumatore sapendo che dopo aver gettato l'ultima cicca non avrà da accendersene una per chissà quanto. Gli prende male. E' comprensibile. E' anche vero che da stasera staranno a diversi passi dal culo, con tutti i loro incredimail del cazzo...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

mare, sapore di mare (e di cosimino...)

pancrazio anfuso ha detto...

cosimino dev'essere una bomba

Anonimo ha detto...

http://www.panzano.com/i/popup/cecchini_0375.jpg